Proposte di collaborazione

La Fondazione Intercultura può collaborare alla realizzazione di ricerche, convegni, pubblicazioni e progetti educativi che riguardino gli scambi giovanili internazionali con finalità educative e progetti di educazione interculturale, soprattutto se finalizzati agli studenti delle scuole secondarie.

Le richieste di collaborazione ed eventualmente di sostegno finanziario possono essere presentate da persone fisiche, istituzioni universitarie, centri di ricerca, associazioni o altri soggetti in possesso di personalità giuridica senza fini di lucro.

Le richieste devono essere inviate all'indirizzo della Fondazione (Via Gracco del Secco, 100 - 53034 Colle di Val d'Elsa, oppure a fondazione@intercultura.it) entro il 31 marzo per attività che avranno inizio dopo il 1° settembre successivo oppure entro il 30 settembre per attività che avranno inizio nell'anno successivo.

Le richieste devono essere sottoscritte dal diretto interessato o dal legale rappresentante dell'ente (nel caso di istituzioni, associazioni o altri enti) e contenere una descrizione dettagliata del progetto, un bilancio di previsione, l'indicazione di altri eventuali contributi già stanziati e l'ammontare del contributo richiesto alla Fondazione Intercultura.

Non verranno finanziati scambi scolastici internazionali di gruppi o classi, a meno che non presentino elementi di novità per quanto riguarda l'argomento dello scambio, la sua gestione, la pedagogia del dialogo interculturale o la valutazione finale dei risultati.